La ricerca e l’eccezionale.

vatican4Un auspicio, dapprima sussurrato e poi urlato…un desiderio…che siano, le giornate a venire del nostro tempo, guidate dalla ricerca, dalla sperimentazione, dalla speranza, dall’eccezionale…

“Un metodo che vada bene per le opere minori ma non per quelle grandi è ovviamente partito dalla parte sbagliata… Il luogo comune può essere compreso come una riduzione dell’eccezionale, l’eccezionale non può, invece, essere compreso dilatando il luogo comune. Sia logicamente sia casualmente, l’elemento decisivo è l’eccezionale, perché esso introduce (per quanto strano possa sembrare) la categoria più ampia”.

Edgar Wind, Un’osservazione sul metodo, in Misteri pagani nel Rinascimento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: