La sfida, Norman Mailer

FILE - This is a Sept. 22, 1974 file photo of Zaire's President Mobutu Sese Seko, center, as he raises the arms of heavyweight champ George Foreman, left, and Muhammad Ali, right, in Kinshasa, Zaire. It was 40 years ago that two men met just before dawn on Oct. 30, 1974, to earn $5 million in the Rumble in the Jungle. In one of boxing's most memorable moments, Muhammad Ali stopped the fearsome George Foreman to recapture the heavyweight title in the impoverished African nation of Zaire. (AP Photo/Horst Faas, File)
Una rara immagine che ritrae, il  22 settembre del 1974, il presidente dello Zaire, Mobutu Sese Seko, al centro, intento a posare con il campione del mondo dei pesi massimi, George Foreman, e lo sfidante, Muhammad Ali. L’incontro, oramai leggenda, si disputò il 30 ottobre ed è meglio conosciuto come Rumble in the Jungle.

Provate ad immaginare uno scrittore, appartenente alla corrente della Beat Generation nonché vincitore del Pulitzer, inviato nel cuore dell’Africa nera, lo Zaire già Congo belga, impegnato a raccontare un match di pugilato. Immaginatelo alle prese con gli umori, i colori, il senso del sacro e del magico, le contraddizioni e le miserie che aleggiano negli abitanti, sul suolo e nei vapori delle acque africane. Ecco, La sfida di Norman Mailer è la narrazione, per nulla scontata, di un evento sportivo, la sfida tra George Foreman e Muhammad Ali per il titolo di campione del mondo dei pesi massimi, arricchita dalla prosa sapiente, e ricca di sfumature, di uno scrittore tra i principali della letteratura americana del secondo dopoguerra.

Era stata la sua scelta fin dall’inizio [di rimanere poggiato alle corde] e si trattava dell’opzione più pericolosa a sua disposizione. Perché finché Foreman era in forze, restare alle corde era sicuro come correre in monociclo su un parapetto. Ma d’altro canto, cos’è il genio se non equilibrio sul bordo dell’impossibile?

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: